Categoria | Scienza e Tecnologia

Nuove strategie per penetrare la membrana cellulare.

Pubblicato il 16 luglio 2017 da redazione

cellule

BA2074

cellula

cellula-funzionamento

struttura membrana

 

Le cellule, le unità di base della vita, sono delimitate da membrane – la pelle della cellula – che agiscono come barriere intelligenti ovvero consentono l’ingresso di materiali e sostanze selezionate, bloccando il passaggio ad altre sostanze indesiderate e, purtroppo, anche molti farmaci.

Attualmente, una delle principali sfide della ricerca biomedica è lo studio di questi processi di internalizzazione, allo scopo di migliorare l’assorbimento di farmaci e sostanze chimiche in modo controllato, al fine di guarire o riparare.

In questo contesto, la rivista internazionale più prestigiosa nel settore della chimica (The Journal of American Chemical Society – JACS) ha recentemente pubblicato un contributo sviluppato a CiQUS (Centro per la Ricerca in Chimica Biologica e Scienza dei Materiali dell’Università di Santiago de Compostela – USC). In questo articolo, i ricercatori propongono una nuova strategia molecolare che permette il controllo dell’internalizzazione cellulare di diversi frammenti proteici sintetici.

I nuovi sistemi molecolari hanno un equilibrio di carica negativo, cioè un numero maggiore di cariche negative nella loro struttura, che blocca il passaggio attraverso la membrana cellulare caricata quindi negativamente. Gli scienziati di CiQUS sono riusciti a invertire questo equilibrio di carica globale, avvolgendoli all’interno di una gabbia caricata positivamente. Questa nuova gabbia nanometrica è quindi in grado di trasportare questi composti negativi addizionati all’interno della cella.

intracellula

Lo spiega il professor José Luis Mascareñas, ERC Advanced Grant e autore di questo lavoro: “Immaginate un camion con un carico così alto che costringa il veicolo a fermarsi quando raggiunge un tunnel”. “Questa capsula è come una gru che sposta il carico in una zona di altezza inferiore e che consente al camion di passare attraverso il tunnel “.

Un altro membro del team, il ricercatore Jesús Mosquera, sottolinea che “sia il progetto concettuale del lavoro sia la sua esecuzione sono stati interamente sviluppati al CiQUS dal gruppo MetBioCat, anche se la capsula è stata preparata durante un breve soggiorno a Cambridge in collaborazione con il professor JR Nitchske”.

 

Linkografia

http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/acschembio.7b00242

Lascia un commento

Advertise Here

Foto da Flickr

Guarda tutte le foto

Advertise Here

LINK